lunedì, febbraio 21, 2005

L'altra faccia della medaglia

Lo sport ultimamente è soggetto a brutte notizie. Non parlo solo del calcio, che purtroppo porta la maglia nera di questa inquietante classifica, ma anche in sport che hanno i riflettori puntati contro in misura minore; sport che comunque godono di un pubblico abbastanza folto, un pubblico prevalentemente formato da giovani che vanno da sei ai diciotto anni di età. Il dato inquietante è dato dal numero di episodi di vandalismo riscontrati nelle ultime gare: si prenda ad esempio il lancio di fumogeni durante una partita di basket. Sì, avete letto bene, di basket. Uno sport che si svolge al chiuso, con migliaia di persone al seguito del match. Fortunatamente, il pronto intervento delle forze dell'ordine ha scongiurato un pericolo che avrebbe potuto avere riscontri peggiori.
Questa domenica, fortunatamente, non si è sentito parlare di episodi simili. Ciò che fa rincuorare i veri sportivi - ovvero coloro che vedono lo sport come manifestazione di divertimento e puro agonismo e non come occasione per dar carburante a rivalità e violenze - è stato vedere tutti gli atleti italiani impegnati in un messaggio solidale: la liberazione di Giuliana Sgrena. Negli stadi, sui tabelloni luminosi, sulle magliette, sugli striscioni, sui pettorali numerati degli sciatori, nei palazzetti: ovunque il popolo sportivo italiano ha urlato alla liberazione della giornalista de Il Manifesto.
Per una domenica, anche in caso di sconfitta agonistica, lo sport ha vinto.
(foto Corriere.it)

4 Commenti:

alle 13/9/06 22:44, Anonymous Anonimo ha lasciato detto:

Nice site!
[url=http://tezjyclt.com/ygiu/wada.html]My homepage[/url] | [url=http://turynkfw.com/azwa/wvkg.html]Cool site[/url]

 
alle 13/9/06 22:44, Anonymous Anonimo ha lasciato detto:

Well done!
My homepage | Please visit

 
alle 13/9/06 22:45, Anonymous Anonimo ha lasciato detto:

Thank you!
http://tezjyclt.com/ygiu/wada.html | http://dssxqeyo.com/mxxf/rcxe.html

 
alle 13/9/06 22:45, Anonymous Anonimo ha lasciato detto:

Thank you!
http://tezjyclt.com/ygiu/wada.html | http://dssxqeyo.com/mxxf/rcxe.html

 

Posta un commento

<< torna al Café