lunedì, novembre 29, 2004

Ripartenze - Atto Secondo

E torno a sostar
in quell'angolo di studio
terso e cosparso
di strane creature
che mischie a cicche
fan di noi
la quotidiana sorte.
La natìa lontana
ancor una volta
abbandono,
prendendone stimolo
per ciò che verrà
e per quel che sarò.
Di notte fuggiasche
e prede dell'etilico
ho ancora l'indelebile
segno sul volto,
m'ancor più nella mente
le grida si stampano
e le note di una serata.
Il ritorno, in fondo
è comunque vicino.
Nulla mi separerà
da quel che sono stato
da quel che sono
e da quel che sarò.

3 Commenti:

alle 3/9/06 06:29, Anonymous Anonimo ha lasciato detto:

Great work!
[url=http://bugwsiev.com/ycsr/ctip.html]My homepage[/url] | [url=http://ubvlawtc.com/oxhg/yqxz.html]Cool site[/url]

 
alle 3/9/06 06:29, Anonymous Anonimo ha lasciato detto:

Well done!
My homepage | Please visit

 
alle 3/9/06 06:30, Anonymous Anonimo ha lasciato detto:

Nice site!
http://bugwsiev.com/ycsr/ctip.html | http://kwsxjjnz.com/dgmw/fnbj.html

 

Posta un commento

<< torna al Café