venerdì, ottobre 08, 2004

Quant'è bravo zio Norm

Stavolta è stato veramente bravo. E non parlo soltanto del suo nuovo album. Parlo dell'iniziativa alla quale si è aggregato di recente. Fatboy Slim - all'anagrafe di Brighton Norman Cook e per me zio Norm - ha aderito ad un'iniziativa benefica organizzata da War Child: War Child Music, per l'appunto.
L'associazione umanitaria, al fianco dei bambini vittime della guerra in tutto il mondo, ha avuto l'idea di riunire molti artisti di fama internazionale (Sinead O' Connor, Radiohead, Stereo MC's, Massive Attack...) per raccogliere fondi a sostegno della propria causa.
Dopo l'album d'esordio dell'iniziativa, Help, da settembre War Child Music si impegna mensilmente a raccogliere un gruppo di brani di artisti differenti: la raccolta è possibile scaricarla pagando una modica cifra di £3.50 che, ovviamente, verranno devoluti a scopo benefico. E' anche possibile comprare singolarmente una canzone, a 99 cents.
Il contributo di zio Norm è composto dalla versione acustica di Push and Shove, tratta dal nuovo Palookaville.
Bravo zio Norm!