mercoledì, settembre 01, 2004

La piccola stella rosa

Torno a scrivere il mio blog di notte.
La notte è fatta anche per pensare. E ti riviene in mente, guardando in basso a destra, che è appena scattata mezzanotte e che siamo già nel nuovo giorno. Già, il nuovo giorno. E il nuovo giorno si chiama 1° Settembre 2004.
Si, Sarè.
Il tuo compleanno.
Ciò che ti è capitato è orribile. Il vuoto lasciato è ancora più impronunciabile e incommensurabile. Ti ricordo con quella canzone che ci faceva ridere. Il sole che s'è spento. Una piccola stella rosa che si è accesa in cielo.
Tanti baci, Sarè. Ti voglio bene. E te ne ho sempre voluto, anche quando non potevamo vederci in faccia.
Baci.